Tirocini formativi al Museo Egizio di Torino per gli studenti dell’Università di Pisa

0
2456

Il più antico insegnamento universitario di Egittologia (Pisa) e il più antico Museo Egizio (Torino) proseguono e rinsaldano i rapporti di collaborazione didattico-scientifica avviati già nel 2014 con una convenzione quadro tra le due istituzioni. L’accordo ha già dato vita a una borsa di dottorato e un assegno di ricerca, che la Fondazione Museo delle Antichità Egizie di Torino ha finanziato al Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere su temi di ricerca egittologica di interesse comune, sotto la supervisione della professoressa Marilina Betrò.

Protagonisti sono ora gli studenti e la loro formazione professionale: negli ultimi mesi, 12 studenti della laurea magistrale di “Orientalistica: Egitto, Vicino e Medio Oriente”, laureandi in Egittologia, hanno potuto svolgere presso il Museo Egizio a Torino tirocini della durata di un mese a testa, per 6 crediti, e altri sono in procinto di partire per questa straordinaria occasione formativa, usufruendo a loro volta di alloggio e pranzo gratuiti che la Fondazione Museo Egizio mette a loro disposizione.

Nel programma di tirocinio gli studenti sono coinvolti direttamente, sotto la guida dei curatori, in diverse attività del Museo, dalla catalogazione della documentazione fotografica e d’archivio alle procedure di manutenzione ordinaria dei reperti in vetrina, dagli interventi di restauro alle indagini archeometriche, fino alle problematiche dell’allestimento e alla partecipazione agli incontri didattici e culturali previsti dalla programmazione del Museo.

Due tirocinanti hanno inoltre potuto approfondire tale esperienza dopo la laurea, attraverso specifici stage retribuiti post-laurea.