sabato, 25 marzo, 2017

MEDITERRANEO ANTICO E I PICCOLI MUSEI ITALIANI

“C’è sempre stato un sentire comune tra i Piccoli Musei, un “sentire” dovuto al fatto che i Piccoli Musei hanno sempre percepito di essere diversi dal modello ufficiale di museo.
Quando un PM partecipa ad un incontro sui musei, percepisce che molte delle cose che si dicono non fanno al caso suo, non sono adatte alla sua realtà.
La nostra associazione ha voluto dare a questo “sentire” un luogo di incontro, e di riflessione. Contemporaneamente ha voluto cercare di individuare quali siano le differenze reali, le specificità, allo scopo di delineare una cultura gestionale rapportata alla piccola dimensione, così da avere dei riferimenti chiari e magari anche dei punti di forza sui quali puntare.”
(dal sito dell’Associazione Nazionale Piccoli Musei www.piccolimusei.com)

La vastità e la varietà delle realtà museali italiane è sorprendente, riprova di una dinamicità e vivacità culturali che non ha eguali altrove. In questo spazio MediterraneoAntico.it intende dare il proprio contributo per promuovere la cultura del territorio, custodita dalla capillare presenza dei Piccoli Musei a cui spetta preservarla e divulgarla. Non sempre presenteremo temi legati alla storia antica e all’archeologia, ma siamo certi che i nostri lettori ci concederanno questa deroga e coglieranno l’occasione per scoprire luoghi e aspetti del nostro Paese non sempre oggetto di un’efficace divulgazione da parte dei consueti mezzi di comunicazione.

Articoli dai Piccoli Musei

I doni dei Piccoli musei per la Giornata Nazionale del 18 giugno

Diari, pergamene, fumetti, biscotti, sacchetti di semi, brani musicali… i doni dei piccoli musei ai visitatori per la Giornata Nazionale del 18 giugno

I Bottoni di Papa Francesco

Fino a pochi giorni fa al Museo erano arrivati bottoni da 52 nazioni differenti! Da molti mesi pensavo cosa avrebbe potuto arricchire ulteriormente la mostra... Ne ho fatti arrivare due perfino dallo spazio: quelli di Cristoforetti e di Parmitano. Il Museo del Bottone è stato visitato da gruppi di suore, di frati e anche dal Vescovo Monsignor Lambiasi e pensavo tra me e me "ora manca il Papa!".

Prima giornata nazionale dei piccoli musei 18 giugno 2017

Gli obiettivi della giornata nazionale dei piccoli musei sono quelli di fare conoscere il vero volto dei piccoli musei, la loro importanza, il loro ruolo, e le loro specificità. Contemporaneamente gli obiettivi sono anche quelli di attirare l’attenzione delle istituzioni, dei residenti, e anche di avere nuovi visitatori. La giornata nazionale si caratterizzerà non solo per le porte aperte e l’ingresso gratuito, ma soprattutto per un gesto di accoglienza che sia in grado di esprimere la cultura del museo e la sua identità.Più precisamente ogni piccolo museo si caratterizzerà con un dono, che simbolizzi l’accoglienza e l’identità del museo.

Le visite guidate gratuite al Museo dei Tasso dedicate agli adulti e ai bambini continuano anche in inverno

Domenica 8 gennaio, 5 febbraio e 5 marzo 2017, alle ore 15.00, presso il Museo dei Tasso e della Storia postale (via Cornello 22, Camerata Cornello -Bergamo-), visita guidata gratuita al borgo medievale di Cornello e al Museo dei Tasso e della Storia postale.

I Bottoni Giapponesi

Preziosi bottoni giapponesi